Mario Balotelli Official Website
Mario & Solidarietà

Mario visita la Casa del Sole
06/06/2011

Mario visita la Casa del Sole

Mario sostiene le attività riabilitative della Casa del Sole Onlus, che ha sede a Curtatone (Mantova). Con una visita ai bambini, Mario ha potuto vedere come si svolge l’attività riabilitativa con i cavalli, un modo per fare acquisire sicurezza ai bambini. Anche lui è salito in sella provando gli esercizi che i bambini fanno tutti i giorni. www.casadelsole.org


Mario visita la Casa del SoleMario visita la Casa del SoleMario visita la Casa del Sole
Mario fa completare una scuola per i bambini del Sudan
04/02/2011

Mario fa completare una scuola per i bambini del Sudan

Mario ha devoluto alla Cuey Machar Secondary School Foundation il suo compenso come testimonial del calcio internazionale per la Gazzetta dello Sport, che lo ha visto protagonista di uno spot TV e di una campagna stampa. In questo modo sarà completata la costruzione di una scuola secondaria per i bambini sudanesi del villaggio meridionale Cuey Machar, di cui è originario John Kon Kelei, ex bambino soldato e amico di Mario. E’ sua l’idea di costruire la scuola per dare ai bambini sudanesi un’alternativa alle armi, visto che nel villaggio non esisteva una scuola secondaria. Kon e Mario si sono conosciuti a Milano nel maggio 2010. Oggi Kon è un membro del NYPAW (Network of Young People Affected by War) e si occupa della fondazione CMSF, che ha sede in Olanda e in Sudan.


Mario fa completare una scuola per i bambini del SudanMario fa completare una scuola per i bambini del Sudan
Mario sostiene Medici Senza Frontiere
19/07/2010

Mario sostiene Medici Senza Frontiere

Mario è un sostenitore di Medici Senza Frontiere, l’organizzazione internazionale presente con i suoi operatori in tutte le aree di crisi del mondo, anche in quei paesi dove sono in atto guerre dimenticate dai media. Quest’anno, per aiutare MSF e contemporaneamente lanciare un messaggio contro il razzismo, Mario è diventato l’eroe di un romanzo per ragazzi, scritto da Luigi Garlando (”Buuuu”, Einaudi Editore), disponibile nelle librerie italiane. Per la parte che lo riguarda, devolverà il ricavato delle vendite all’organizzazione che fornisce soccorso umanitario in circa 63 paesi, a popolazioni la cui sopravvivenza è messa a rischio da violenze, catastrofi naturali o dovute a guerre, epidemie, malnutrizione, esclusione dall’assistenza sanitaria.


Mario sostiene il progetto “Un Ponte per il Futuro”
24/06/2010

Mario sostiene il progetto “Un Ponte per il Futuro”

Mario non sa dire di no, soprattutto quando si tratta di portare un sorriso a un bambino malato o in difficoltà. Lo fa quando può e nel silenzio. E non solo in Italia.
In Brasile, dove ha trascorso il Natale 2007 e 2008 (ospitato dalle missionarie Suor Claudia Strada e Suor Raffaella Corvino e dai ragazzi di una favela), Mario sostiene il progetto “Un Ponte per il Futuro”, aiutando alcune associazioni locali impegnate nell’educazione dei bambini della favela di Mata Escura, una delle peggiori di Salvador de Bahia. Sovraffollamento, mancanza di servizi, povertà e violenza mettono continuamente a rischio i moltissimi bambini.
Tra i progetti per la Favela di Mata Escura, Mario ha scelto anche l’adozione a distanza: tramite una ong italiana (www.aiutareibambini.it), ha adottato 5 bambini della favela (il progetto ne riguarda in totale 50), al fine di garantire loro accoglienza, alimentazione ed educazione.


Mario sostiene il progetto “Un Ponte per il Futuro”Mario sostiene il progetto “Un Ponte per il Futuro”Mario sostiene il progetto “Un Ponte per il Futuro”
© 2010 Mario Balotelli RSS Feed